Insidie stradali: La responsabilità della PA a prescindere dall’estensione delle strade

La Corte di Cassazione è tornata a pronunciarsi in materia di insidie stradali,  ribadendo che in linea generale, non si può escludere l’applicabilità dell’art. 2051 c.c., nei confronti dell’ente proprietario,  anche se tali beni hanno una notevole estensione tale da non consentire una idonea vigilanza per evitare situazioni di pericolo. Con al sentenza in epigrafe […]

Read more